Data pubblicazione: 29 gennaio 2019

Giovedì 31 gennaio 

FLORIANO BODINI 

PAOLO VI RITRATTO DI UN PAPA

Visista guidata alla Mostra con FLAVIO ARENSI Direttore Artistico della Città di Legnano                                                    

Ritrovo al Palazzo Leone da Perego ore 21 - Ingresso gratuito -

 

Dopo 50 anni esposto fuori dai Musei Vaticani il capolavoro di Floriano Bodini dedicato a Paolo VI, «Ritratto di un papa»

Quaranta opere di Floriano Bodini, oltre alla celebre scultura in cirmolo, bozzetti, incisioni, sculture e 14 fotografie originali di Bepi Merisio che testimoniano l’esecuzione della statua dedicata a Montini.

Dal 15 dicembre 2018 al 31 marzo 2019, Palazzo Leone da Perego di Legnano (MI) omaggia due grandi personalità lombarde, papa Paolo VI, e Floriano Bodini, lo scultore che più di altri ha saputo rappresentare l’anima del santo.

 

 

 

 

 


Escursionismo 

Domenica 10 Febbraio 

PONCIONE DI VALPIANA 2660 m. (CH)

Partenza: All’Acqua, 1614 m - Arrivo: Poncione di Valpiana, 2660 - Dislivello: 1050 m - Tempo di salita: 3 ore 30 minuti - Orario di partenza: ore 6.30 - diff. WT3 vedi scala difficoltà

Il poncione di Valpiana é una bella gita in val Bedretto, molto nota dagli scialpinisti.. La gita non presenta particolari conplessità, ma è lunga e soprattutto caratterizzata da una salita unica, senza piani per tirare il fiato. E’ quindi consigliata a persone con un discreto allenamento fisico.

Lo sforzo viene tuttavia ripagato da un panorama stupendo, quasi unico: da una parte verso la Cristallina, la Cima di Lago, il Ghiacciaio di Valleggia e dall'altra verso la zona del Nufenen Pass ed altre cime.

Descrizione

A partire da All’acqua, si percorrono qualche decine di metri per deviare a sinistra verso un ponticello sul Ticino, da subito con ciaspole ai piedi.

Evitando di seguire la traccia verso il Passo di S.Giacomo, si punta più a sinistra verso i piloni dell’ alta tensione. La salita è faticosa, con importanti pendenze e lunghissimi zig-zag per smorzare, rimanendo sempre sul versante sinistro orografico della Val Cavagnolo (in ombra)

Usciti dal bosco si sale una serie di piccole balze, seguenndo le innumervoli tracce disponibili lasciata dagli scialpinisti.

La via piega quindi decisamente a sinistra, e con ripide salite alternate a valloncelli porta verso la Bocchetta Poncione di Val Piana (2589 m).

Si procede quindi verso il Poncione di val Piana guadagnando rapidamente la cresta, inizialmente ripida e poi piana fino alla vetta del Poncione di Val Piana (2660m)!

Sono aperte le iscrizioni